Hygge

L’attitudine a trovate la felicità nelle piccole cose di ogni giorno

“Il metodo danese per vivere felici. Hygge.”

Mi sono innamorata di questa parola e del suo significato diversi anni fa leggendo un’intervista su ikeafamilylivemagazine di una blogger danese, del quale, purtroppo, ho perso i riferimenti dopo la chiusura del sito (Ahimè!!).

Ciò che mi ha colpita è la consapevolezza che dietro questa piccola parola si nasconde un mondo intero fatto di mille cose, mille luoghi, diverso per ognuno di noi ma in fondo sempre lo stesso: quel sentirsi bene, coccolati, in pace con ciò che ci circonda, circondati dall’affetto delle persone care.

In questi giorni sto leggendo “Il metodo danese per vivere felici. Hygge” scritto da Marie Tourell Søderberg (Newton Compton), così mi sono soffermata a pensare a cosa vuol dire per me questa parola …

… la luce del fuoco che brucia

… la danza di una candela

… una coperta quando fuori è freddo

… una tazza di cioccolata o una tisana con le amiche

… un abbraccio

… una serata in giardino con gli amici

… il profumo dei biscotti mentre cuociono

… una passeggiata nella natura

… il silenzio che non ha bisogno di parole

… gioire di una sorpresa riuscita

… lavorare ad un nuovo progetto

… leggere un bel libro

… guardare un vecchio film

… passare del tempo in famiglia

… ascoltare i racconti dei miei nonni

… organizzare una serata per gli amici

… fermarsi a guardare il cielo

… stare rilassati insieme sul divano

….

Questo e altro è l’hygge nella mia vita… e la mia strada.

Please follow and like us:

Lascia un commento